Quando cambiare le gomme estive?

Quando cambiare le gomme estive

Quando cambiare le gomme estive?

Ogni anno gli automobilisti si chiedono quando cambiare le gomme estive o invernali. Questa domanda periodica è causata dai continui cambiamenti del codice della strada, che però negli ultimi anni ha mantenuto invariate le importanti indicazioni sugli pneumatici auto.

Le gomme auto sono da considerarsi come un elemento fondamentale per il giusto funzionamento dell’automobile e dei veicoli in generale. Essi, infatti, sono la parte più esterna delle ruote e della macchina, quella a contatto diretto con il manto stradale.

Spesso l’importanza della scelta di giusti pneumatici auto è sottovalutata: si preferisce risparmiare, acquistando marchi poco affidabili oppure si tralascia la manutenzione degli pneumatici in uso. Questo errore può rivelarsi molto pericoloso, l’usura eccessiva o la scarsa qualità della gomma può causare una conseguente pessima tenuta sulla strada, mettendo in pericolo il conducente e i passeggeri, oltre che gli altri viaggiatori.

Cambio gomme quando farlo

Quando cambiare le gomme estive? La regola generale per mantenere buono il livello di sicurezza è quella di far controllare gli pneumatici ogni 15.000km percorsi oppure ogni due mesi. Il consiglio degli esperti è anche quello di invertirle diagonalmente con lo stesso intervallo di tempo, per ottenere il massimo rendimento. Molta attenzione va posta anche nei confronti di eventuali deterioramenti causati dalla pressione, dall’usura e dagli agenti atmosferici.

Forature e lacerazioni sono, ovviamente, alcune delle cause primarie che determinano il cambio delle gomme. Nonostante gli pneumatici moderni siano progettati e costruiti per evitare il più possibile questi avvenimenti, queste sono le cause più frequenti.

Anche se è più complicato accorgersi del momento adatto al cambio,  occorre osservare il livello di usura delle gomme e cambiarle prima che siano troppo lisce. La legge dice che il battistrada deve avere una scanalatura di almeno 1,6 mm.

Data cambio gomme estive 2018

Quando cambiare le gomme estive? La data indicata dalla specifica normativa è il 15 maggio 2018, come termine ultimo per il cambio. La normativa è disciplinata dall’articolo 6 del Codice della Strada introdotto dalla legge n.120 del 29 luglio 2010.

Le gomme estive e quelle invernali seguono le stesse regole, così come le 4 stagioni, per quanto riguarda l’usura, la foratura o l’indurimento.

Data cambio gomme invernali 2018

Quando cambiare le gomme estive con quelle invernali? Dal 15 novembre 2018 fino al 15 aprile 2019 vige l’obbligo di obbligo di pneumatici invernali, che si trasforma in possibilità di montare le gomme estive a partire dal giorno successivo.

L’obbligo del cambio di pneumatici vale per tutti i veicoli a quattro ruote, ovvero le auto ma anche i tir e i mezzi pesanti. Tutti i conducenti che, dalle date indicate, circoleranno senza gomme termiche o pneumatici adatti al periodo dell’anno sulle strade dove è previsto l’obbligo, potrebbe incappare in una sanzione amministrativa anche salata. Nei centri abitati la sanzione minima è di 41 euro, fino ad arrivare a 168 euro, fuori dai centri abitati invece, su autostrada o strada extraurbana principale o assimilate, si può prendere una multa minima di 84 euro per arrivare fino a 335 euro.